CONTACT US

Ask directly for a quote!

La fase post-coronavirus si attua promuovendo e coordinando una serie di iniziative del sistema produttivo e di scambio delle merci dei paesi asiatici che compongono, in particolar modo con il Giappone, il terzo paese fruitore dei principali processi che alimentano l’economia mondiale.
Questa ha una grande importanza ed il paese è un partner strategico su cui puntare, come confermano anche gli ultimi dati sull’export.
Oltre ai settori tradizionali dell’alimentare, la moda e l’arredamento gli sforzi si concentreranno su settori come le biotecnologie, l’intelligenza artificiale, la robotica, le energie rinnovabili, l’aero-spaziale e le tecnologie medicali applicate.
Attualmente ci sono, ad esempio in Italia, rassicurazioni sulla grande attenzione delle istituzioni verso la promozione della presenza italiana in Giappone .
In Asia attualmente e con la ripresa graduale delle attività è possibile per le aziende italiane organizzare mini fiere in sedi concordate, con l’esibizione “concreta” dei propri prodotti alla potenziale clientela.
Il rappresentante di Bankitalia in Giappone, Cicogna, ha tracciato un quadro dell’economia giapponese evidenziando ampie e articolate manovre governative di supporto all’economia, per un valore complessivo di oltre 900 miliardi di euro.
In seguito, ci sarà un ulteriore budget supplementare di spesa pubblica.
Il Paese subirà un crollo del Pil nel secondo semestre e registrerà un segno negativo per l’intero anno in corso, ma nel 2021 dovrebbe riprendersi con vigore, specialmente se in estate si terranno le Olimpiadi; i tempi della ripresa dipenderanno anche dall’andamento economico negli altri Paesi ovviamente.
La solidità del sistema industriale giapponese e la sua forte proiezione nelle economie emergenti dell’Asia potrebbe stimolare nuovi rapporti con le aziende italiane. Il programma di iniziative per il rilancio dell’Italia in Giappone è stato illustrato alle aziende italiane in occasione del Webinar Ice dedicato al paese stesso, al quale si sono scritte circa 1.500 imprese.
Business Plane Logistics è presente e attiva in tutti settori in cui vi è un’ emergenza di spedizione urgente o articolata ed è pronta a proporre soluzione che possano risolvere le problematiche dei propri clienti in sicurezza nel più breve tempo possibile. Affianca aziende di ogni settore e manifesta una cura esemplare per i propri clienti.
Qualsiasi sia la necessità , sono in grado di trovare soluzioni di trasporto personalizzate. (www.bpl.aero)